Azione

I 10 migliori film d’azione della storia del cinema

Attenzione! Per “dieci migliori film” non si intendono necessariamente i più belli, ma i più importanti, quei film cioè che, per un motivo o per un altro, hanno influenzato e dato un forte contributo alla storia del cinema, o sono stati innovativi o particolarmente rappresentativi di un periodo o di un sottogenere.

charley-varrick-poster1 Chi ucciderà Charley Varrick? (Charley Varrick) – Don Siegel (1973): L’azione è un elemento fondamentale di ogni storia raccontata al cinema, ma, per ovvie ragioni, le sue potenzialità per lunghi decenni sono state limitate da ciò che era permesso, e soprattutto che era possibile, mostrare sullo schermo. Il genere action vero e proprio si è concretizzato, per vari motivi, soltanto negli anni ’80, attraverso una serie di personaggi dal fisico e dalla personalità caratteristiche. Ma qualcosa si inizia ad intravedere già un decennio prima: ancora non è tempo di eroi, il cinema è troppo impregnato di violenza pura. Il film di Siegel prende il via come un normale crime movie e sfocia in uno scontro violentissimo tra più fazioni, diretto e montato benissimo.

giustiziere della notte2 Il giustiziere della notte (Death Wish) – Michael Winner (1974): Cult movie sulla vendetta di un “cane di paglia”. Un architetto, Charles Bronson, che vendica l’omicidio della moglie. Violenza e atmosfere cupe per un film che ha influenzato un numero impressionante di action moderni, come Io vi troverò con Liam Neeson.

the-warriors13 I guerrieri della notte (The warriors) – Walter Hill (1979): L’odissea di una banda attraverso New York, in una notte infinita in cui viene braccata da tutte le altre bande della città per un delitto di cui non ha colpa. Ritmo, atmosfere, grande regia, tutto funziona in questo film che dopo trent’anni è ancora capace di tenere incollati allo schermo.

rambo4 Rambo (First Blood) – Ted Kotcheff (1982): Il cult sul reduce del Vietnam braccato come un animale dalla polizia è, oltre ad una feroce accusa alla disumanizzazione della guerra, anche il passaggio ad un nuovo genere action, meno improntato sulle atmosfere e più sul carisma del protagonista, in questo caso Sylvester Stallone.

commando5 Commando – Mark L. Lester (1985): Ancora un cult, molti film di questo elenco lo sono, che lancia definitivamente Schwarzenegger nell’olimpo delle icone action. Oltre all’ottima azione e al ritmo indiavolato, rimangono ovviamente le mille battute e momenti celebri.

lethal-weapon6 Arma Letale (Lethal Weapon) – Richard Donner (1987): Poliziesco, action, ma soprattutto buddy movie, cioè un film che mette al centro il rapporto tra due figure maschili diametralmente opposte. In questo caso si tratta del pazzoide con il volto di Mel Gibson e del più pacato personaggio di Donald Glover. Primo film di una lunga serie.

Die-Hard7 Trappola di cristallo (Die hard) – John McTiernan (1988): A proposito di lunghe serie, ancora oggi prosegue il ciclo di Die Hard, lanciato in questo cult della fine del decennio insieme al suo interprete Bruce Willis. Gli anni ’80 stanno terminando, la cosiddetta america “reaganiana” arriva al termine: per la prima volta un eroe action piange davanti allo schermo.

the killer8 The Killer (Die Xue Shuang Xiong) – John Woo (1989): L’action americano cede il passo insieme alla fine del decennio, e nuove influenze di provenienza inattesa si fanno sotto. In Cina John Woo inventa l’hard boiled all’orientale e, con il suo attore feticcio Chow Yun-Fat gira una serie di action spettacolari, che fondono vecchi temi e personaggi sofferenti con un nuovo e più moderno stile di regia fatto di rallenty e coreografie ben curate. Il regista arriverà ad Hollywood dove continuerà, con risultati non così buoni, il proprio discorso: dieci anni dopo The Killer i fratelli Wachowski, tra mille altre cose, si ispireranno anche a questo film per il loro Matrix.

leon9 Léon – Luc Besson (1994): In Francia intanto emerge il talento di Besson, che dopo il cult Nikita gira questo bellissimo e inusuale poliziesco made in Europe sfruttando un trio di protagonisti (Jean Reno, Gary Oldman, Natalie Portman) straordinario.

kill bill10 Kill Bill – Quentin Tarantino (2003/2004): A tirare un po’ le somme ci pensa nel nuovo millennio il solito Tarantino, con un film che fonde azione, arti marziali, western, action, storia di vendetta e animazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...